BRENZONE SUL GARDA (VR)

Grazie a CDP una nuova pista ciclabile a Brenzone sul Garda

Quello di una pista ciclabile ad anello intorno al Lago di Garda è un sogno che tutti i comuni del territorio, come anche le tre Regioni bagnate dal più grande lago italiano – Lombardia, Veneto e Trentino-Alto Adige – nutrono da anni. Il progetto nasce dalla vocazione sportiva del Garda: meta turistica scelta dai visitatori di tutta l’Europa, il cui valore aggiunto è dato dall’armonia tra ambiente, paesaggio e cultura.

Recentemente, il Comune di Brenzone sul Garda – duemilacinquecento abitanti, tra le pendici del Monte Baldo e la riva veronese del lago – ha voluto dare un nuovo impulso ai lavori. Con il sostegno di Cassa Depositi e Prestiti, ha provveduto alla manutenzione del tratto di lungolago compreso tra Assenza di Brenzone e Castelletto. Ha creato così due piste ciclopedonali che uniscono tutte le frazioni del territorio e che rappresentano un’infrastruttura turistica di pregio, in pieno equilibrio con le bellezze naturalistiche dell’area. La strada, inoltre, è posizionata strategicamente lungo la ciclabile che attraversa le Alpi dell’Est congiungendo la Germania e la riviera adriatica, scendendo daMonaco di Bavierafino a Venezia. 

L’amministrazione comunale non nasconde la propria soddisfazione per il sostegno ricevuto da CDP, celebrando la realizzazione dell’opera con l’affissione delle targhe del progetto #ItaliaComune e auspica che questa esperienza possa avere un seguito in futuro, per portare a termine altre iniziative per la comunità con ricadute benefiche sull’economia locale e sul turismo.

Con il sostegno al progetto gardesano, Cassa Depositi e Prestiti conferma il proprio impegno per rafforzare le progettualità nel settore del turismo sostenibile e valorizzare il patrimonio ambientale e culturale del Paese. 

Quello di una pista ciclabile ad anello intorno al Lago di Garda è un sogno che tutti i comuni del territorio, come anche le tre Regioni bagnate dal più grande lago italiano – Lombardia, Veneto e Trentino-Alto Adige – nutrono da anni. Il progetto nasce dalla vocazione sportiva del Garda: meta turistica scelta dai visitatori di tutta l’Europa, il cui valore aggiunto è dato dall’armonia tra ambiente, paesaggio e cultura.

Recentemente, il Comune di Brenzone sul Garda – duemilacinquecento abitanti, tra le pendici del Monte Baldo e la riva veronese del lago – ha voluto dare un nuovo impulso ai lavori. Con il sostegno di Cassa Depositi e Prestiti, ha provveduto alla manutenzione del tratto di lungolago compreso tra Assenza di Brenzone e Castelletto. Ha creato così due piste ciclopedonali che uniscono tutte le frazioni del territorio e che rappresentano un’infrastruttura turistica di pregio, in pieno equilibrio con le bellezze naturalistiche dell’area. La strada, inoltre, è posizionata strategicamente lungo la ciclabile che attraversa le Alpi dell’Est congiungendo la Germania e la riviera adriatica, scendendo daMonaco di Bavierafino a Venezia. 

L’amministrazione comunale non nasconde la propria soddisfazione per il sostegno ricevuto da CDP, celebrando la realizzazione dell’opera con l’affissione delle targhe del progetto #ItaliaComune e auspica che questa esperienza possa avere un seguito in futuro, per portare a termine altre iniziative per la comunità con ricadute benefiche sull’economia locale e sul turismo.

Con il sostegno al progetto gardesano, Cassa Depositi e Prestiti conferma il proprio impegno per rafforzare le progettualità nel settore del turismo sostenibile e valorizzare il patrimonio ambientale e culturale del Paese.